Potresti non pensare a Google come a una società di hardware, ma alcuni nuovi prodotti che la società ha annunciato questa settimana potrebbero farti cambiare idea. In particolare, il nuovissimo smartphone di Google, il Pixel, riprende da dove si interrompe la linea Nexus, offrendo ogni sorta di nuova intelligenza nel processo.

...

Pixel non è solo un altro telefono ho-hum che controlla un mucchio di caselle nella tabella delle specifiche. Pensiamo che potrebbe essere un telefono molto importante quest'anno. Con questo in mente, ecco 17 cose chiave che pensiamo che dovresti sapere sul Pixel.

1. In realtà sono due telefoni

Esistono in realtà due modelli nella linea Pixel. Ma per molti aspetti, Pixel e Pixel XL sono praticamente identici.

Pixel ha un display da 5 pollici con una risoluzione HD di 1920 per 1080 pixel. Pixel XL racchiude uno schermo leggermente più grande da 5,5 pollici, 2560 per 1440 pixel. Il fratello più grande ottiene anche una capacità aggiuntiva della batteria, per aiutare a alimentare tutti quei pixel.

2. È Google Through and Through

Cos'altro ti aspetteresti da un prodotto commercializzato come "da Google"? Entrambi i telefoni Pixel dispongono dell'ultima versione di Android e della suite completa di app Google, tra cui Maps, Gmail, YouTube, Allo e Duo. Inoltre, Pixel sfrutta Google Assistant, la tecnologia che alimenta anche il nuovo altoparlante connesso a casa connesso a Bluetooth e Wi-Fi di Google. In conclusione: questo è il telefono più intelligente in circolazione.

Non lo sentirai direttamente da Google, ma HTC ha effettivamente costruito i telefoni Pixel. Questa è solo l'ultima collaborazione tra le due società, in una relazione che risale al 2008 e il primissimo telefono Android, il T-Mobile G1. HTC è stato anche il partner scelto per creare il Nexus One.

3. Segna il debutto di Google Assistant

Come primo telefono sul mercato con Google Assistant, Pixel sfrutta l'intelligenza artificiale del gigante della ricerca per aiutare gli utenti in vari modi. Che il problema riguardi la ricerca, il calendario, l'integrazione delle app o le richieste generali, Google Assistant non è diverso da un assistente personale che hai sempre in chiamata.

4. È disponibile in tre colori

Cosa sarà? Abbastanza nero, molto argento o davvero blu? Sì, quelli sono i nomi piuttosto esagerati che Google ha dato alle opzioni di colore per il Pixel, anche se forse dovremmo essere grati che sia rimasto lontano da Great Grape e Very Raspberry.

I clienti ottengono le stesse tre opzioni di tre colori sia per Pixel che per Pixel XL.

5. Funziona con l'ultima versione di Android

Sebbene LG abbia prodotto il primo telefono da lanciare con Android 7.0, i pixel sono un passo oltre quello con la build 7.1 di Nougat. Sebbene Nougat 7.1 possa essere quasi identico alla versione 7.0 in superficie, include Google Assistant e alcune modifiche meno ovvie.

6. Gli aggiornamenti del software sono molto migliorati

Sono finiti i giorni in cui scaricavo e installavo aggiornamenti software che rendono il telefono inutilizzabile per minuti alla volta. Con Android 7.1, gli aggiornamenti software e le patch di sicurezza vengono scaricati e installati sul tuo Pixel in background. Al prossimo riavvio, il telefono eseguirà le versioni più recenti.

7. Ha la migliore fotocamera per smartphone di sempre

No, davvero - non è solo un servizio labiale. Google Pixel ha ottenuto un punteggio di 89 sul benchmark DxOMark Mobile, rendendolo ufficialmente la fotocamera per smartphone più votata fino ad oggi. Gli utenti potranno godere di meno rumore e sfocatura e una gamma dinamica più elevata nelle foto.

A proposito, poiché non vi è alcun ritardo nell'otturatore e nell'acquisizione di immagini, l'impostazione HDR + è abilitata per impostazione predefinita. Per quanto riguarda le dimensioni del sensore, troverai una fotocamera da 12,3 megapixel sul retro e una fotocamera selfie da 8 megapixel sul davanti.

8. La capacità di archiviazione disponibile è grande e davvero grande

I telefoni Pixel sono dotati di capacità di archiviazione di 32 GB e 128 GB. Il primo è alla pari di ciò che offrono molti telefoni di oggi; quest'ultimo è al massimo dell'attuale memoria interna del telefono.

Scegli lo spazio di archiviazione adatto alle tue esigenze e al tuo budget. Né Pixel né Pixel XL consentono agli utenti di aggiungere spazio di archiviazione tramite schede di espansione microSD.

9. Viene fornito con backup di foto a dimensione intera illimitati a vita

Ma perché preoccuparsi della capacità di archiviazione interna quando è possibile trasferire foto e video sul cloud? Ogni pixel viene fornito con un account a vita che consente backup cloud illimitati delle creazioni della fotocamera, anche video girati in 4K.

10. È un'esclusiva Verizon, sorta di

Se stai cercando di acquistare Google Pixel o Pixel XL con un corriere, dovrai passare attraverso Verizon. Il Pixel viene venduto a $ 650 (32 GB) e $ 750 (128 GB), mentre il più grande Pixel XL ha un prezzo di $ 770 (32 GB) e $ 870 (128 GB). La durata dell'esclusiva di Big Red non è chiara, ma potrebbero essere almeno alcuni mesi prima che altri gestori ottengano la loro versione del telefono. Ma poi di nuovo, non ci sono prove che gli altri vettori offriranno mai i telefoni. Quindi ... forse Verizon sempre? Il tempo lo dirà.

11. Ma puoi acquistarlo sbloccato

Per le persone che preferiscono scegliere il proprio operatore, Pixel è disponibile anche in versioni sbloccate.

I prezzi sono gli stessi che troverai con Verizon, ma prendere la strada sbloccata libera i consumatori a saltare tra le varie reti wireless, incluso il Project Fi di Google.

12. Non è impermeabile

Una caratteristica sempre più comune negli smartphone di oggi è la resistenza agli schizzi o alle immersioni in acqua. Sfortunatamente, nessuno dei due modelli Pixel è stato progettato pensando all'acqua. Se questo è il tuo prossimo telefono, ti consigliamo di tenerlo d'occhio, soprattutto attorno alle piscine.

13. Comprime un pugno nel dipartimento del processore

Pixel è il primo telefono ad attingere energia dal processore Qualcomm Snapdragon 821, che lo rende incrementalmente più potente rispetto ai suoi predecessori, ma anche più efficiente.

L'abbinamento dell'ultima versione di Android, (7.1 Nougat) con il processore potente ma a risparmio energetico significa una sospensione più profonda del dispositivo, una migliore gestione delle attività e periodi più lunghi di ricarica.

14. Si ricarica velocemente

Sei preoccupato di scaricare la batteria a causa di tutte le foto e i video che girerai? Non temere: il caricabatterie USB di tipo C e il processore Qualcomm torneranno a suonare sorprendentemente rapidamente. Secondo Google, 15 minuti sul caricabatterie sono sufficienti per aggiungere 7 ore di utilizzo al telefono.

15. È un credente sognatore ad occhi aperti

Primo smartphone dotato di Google Daydream VR, il Pixel può abbinarsi alle cuffie da realtà virtuale in un secondo tempo.

Grazie ai suoi potenti processori mobili e ai sensori ad alta fedeltà, Pixel è il telefono di riferimento per alimentare grandi esperienze VR.

16. L'aiuto è sempre disponibile

In caso di problemi con Pixel, è possibile connettersi a un membro del team di supporto dello smartphone tutto il giorno. Ricevi assistenza dal vivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per telefono o tramite chat; è disponibile anche un'opzione di condivisione dello schermo.

17. Sta arrivando presto

Fortunatamente, non dovrai aspettare molto a lungo per mettere le mani sul Pixel o sul Pixel XL. Entrambi i modelli sono disponibili per il preordine tramite Verizon, Google Store e Best Buy. Verizon prevede che la consegna inizierà già dal 20 ottobre; il Google Store indica che le spedizioni inizieranno entro 2-3 settimane.

Linea di fondo

Qui c'è molto di più di un semplice annuncio per un nuovo telefono. I prezzi per i telefoni Pixel sono leggermente più alti rispetto alla vecchia linea Nexus di Google, ma Pixel offre più delle comodità e delle capacità di un telefono di fascia alta. Per i tuoi soldi, ottieni anche tranquillità e servizi che sono difficili da mettere un prezzo.

Crediti fotografici: Scott Webster / Techwalla