I computer hanno rivoluzionato la società. I lavori che in passato richiedevano tempo sono diventati molto più facili. Individui e aziende possono archiviare una grande quantità di informazioni su un singolo computer. Esistono due modi per organizzare i computer: autonomo e in rete. A seconda delle esigenze, un'installazione autonoma potrebbe non essere adatta a te.

...

Indipendente, autonomo

Un computer autonomo è esattamente ciò che implica il suo nome: un computer che si distingue da solo. Qualsiasi attività o dato associato a quel computer rimane al suo interno e non è accessibile da nessun'altra parte. Qualsiasi periferica, come le stampanti, deve essere collegata direttamente ad essa per funzionare.

Rete

La controparte autonoma è la rete. Fondamentalmente, una rete è un gruppo di computer separati collegati insieme. Una rete peer-to-peer è la forma più semplice, perché aggancia semplicemente i computer in modo circolare. Altri metodi, come client / server, sono controllati da un'area centrale chiamata hub.

Vantaggi autonomi

Un vantaggio di un computer autonomo è il controllo dei danni. Ad esempio, se qualcosa va storto, sarà interessato solo lo standalone. La semplicità è un altro vantaggio, perché ci vuole molta meno esperienza nella gestione di un computer rispetto alla configurazione o alla risoluzione di diversi problemi. I computer autonomi possono anche essere più convenienti. Ad esempio, la stampa su una rete potrebbe richiedere una certa distanza dal computer alla stampante. Inversamente, qualsiasi periferica su un standalone deve essere a portata di mano. Infine, uno standalone non influisce su altri utenti di computer. Con una rete, un utente può sprecare spazio guardando film o ascoltando musica. A sua volta, tutti gli altri utenti della rete potrebbero vedere prestazioni del computer più lente.

Svantaggi autonomi

I computer autonomi presentano degli svantaggi. Innanzitutto, gli utenti sono limitati a un singolo computer. Su una rete, gli utenti possono accedere ai propri file da qualsiasi computer collegato. In secondo luogo, lo stesso software non può essere installato contemporaneamente. Mentre una rete consente di modificare tutto in una volta, uno autonomo richiede che tutti i nuovi programmi siano configurati uno per uno, il che richiede molto più tempo. Terzo, è molto più economico connettere ogni computer a una stampante piuttosto che acquistarne una per ogni computer autonomo. Infine, gli standalones sono più difficili da monitorare. Su una rete, è possibile utilizzare determinati software per visualizzare contemporaneamente l'attività di ciascun utente.