Primo computer di Argonne, dominio pubblico

Nel corso degli anni, abbiamo sentito racconti tragici di fotografi che perdono il lavoro della propria vita quando il loro laptop o disco rigido vengono rubati, distrutti o malfunzionanti. Anche se la tua raccolta di foto è strettamente personale - un lavoro d'amore non commerciale - la perdita di immagini insostituibili di famiglia, amici e animali domestici lascerà un enorme buco nella tua vita. Ma non deve essere così. Tutti i fotografi - dilettanti, avanzati, appassionati o professionisti - devono stabilire procedure specifiche per archiviare e proteggere le proprie foto per garantire che una perdita così devastante non accada mai.

Oggi molti dilettanti stanno girando in formati RAW non compressi, al contrario dei JPEG più piccoli e popolari. Le foto RAW sono file di grandi dimensioni generati direttamente dal sensore della fotocamera, in formati proprietari specifici del produttore. Lo scatto RAW ha molti vantaggi. Sebbene la maggior parte delle foto RAW richieda l'elaborazione del software, i formati RAW consentono di migliorare significativamente l'esposizione, il bilanciamento del bianco e la messa a fuoco e possono salvare anche le immagini scarse. Man mano che la tecnologia fotografica digitale migliora e gli editor di software diventano più potenti, gli utenti possono sempre più attendere con impazienza di riparare esposizioni originali che un tempo dovrebbero essere scartate. L'aspetto negativo delle riprese RAW è che i file di foto occupano più spazio di archiviazione e possono richiedere molto tempo per muoversi.

Il backup di una raccolta RAW richiede una pianificazione per garantire che vi sia spazio sufficiente per le immagini attuali e future. Nessuna tecnica di backup è infallibile - e la perdita si verifica spesso a causa di sfortuna o tempismo - ma in genere, le chiavi per il backup sicuro delle foto sono ridondanza e diversità. Due cose importanti da ricordare: non archiviare mai tutte le tue foto in un unico posto e utilizzare sempre l'archiviazione cloud in combinazione con un'impostazione fisica che ti protegga dal fallimento di una o di due piattaforme di archiviazione.

Flusso di lavoro organizzativo

Idealmente, dovresti conservare almeno tre backup delle tue foto su diversi supporti: sul tuo sistema principale, su uno o più dispositivi di archiviazione esterni e in un servizio cloud o un altro dispositivo esterno fuori sede, come prescritto dal 3-2- 1 regola di backup. Ciò garantisce più o meno che la tua raccolta di foto sopravviverà intatta indipendentemente da danni o furto con scasso della tua casa (e quindi del tuo computer e unità di backup). Dovresti avere un backup nascosto a casa di un parente, in un cassetto della scrivania bloccato nel tuo ufficio, in un caveau di una banca e nel cloud.

Anche se non esiste un modo sicuro al fuoco del 100% per proteggersi da atti di Dio o di guerra, in assenza di un terremoto, un tornado o un olocausto nucleare, le seguenti tecniche dovrebbero mantenere le tue foto RAW sicure, protette, facilmente accessibili e nel rispetto del tuo budget.

Cloud storage

La memorizzazione di foto RAW nel cloud può essere complicata. Alcune utility di archiviazione di foto riconosciute come Google Foto, Dropbox e iCloud accettano immagini RAW, mentre altre, come Flickr orientato alla presentazione, non lo fanno. Alcuni servizi di archiviazione di backup consentono di visualizzare in anteprima i file RAW mentre altri richiedono di ripristinare e scaricare prima i file di immagine. Assicurati di ricercare a fondo esattamente cosa offrono le utility di backup prima di buttare giù i tuoi soldi. Di seguito sono riportati solo alcuni dei piani di backup e archiviazione disponibili per ospitare le tue foto RAW.

Microsoft OneDrive è un servizio di hosting di file cloud di base che va da 15 GB a 1 TB per l'archiviazione e la condivisione di immagini e video. Se imposti il ​​rullino fotografico per l'aggiornamento automatico a OneDrive, avrai 5 GB di spazio di archiviazione gratuito.

Google Drive, in aggiunta al tuo account di posta elettronica Google, offre fino a 30 TB di spazio di archiviazione, ma la maggior parte degli utenti avrà bisogno ovunque da 100 GB per $ 1,99 al mese a 1.000 GB per $ 9,99 al mese. Puoi accedere ai tuoi file di backup su più piattaforme, inclusi desktop e dispositivi mobili. Il servizio accetta file RAW e genera persino anteprime di immagini.

Google Drive

Carbonite viene eseguito in background, eseguendo automaticamente il backup di dati e foto. Il servizio offre tre piani con varie funzionalità che vanno da $ 59,99 all'anno per il piano di base, che è compatibile con Mac e Windows a $ 149,99 all'anno per la versione Prime, che è solo Windows.

CrashPlan automatizza il processo di backup in background, offrendo spazio di archiviazione online e fuori sede illimitato per computer e unità esterne. I piani individuali e familiari sono $ 5 al mese per un singolo computer e $ 12,50 al mese tra 2 e 10 computer in base a un abbonamento di un anno. Entrambi offrono spazio di archiviazione online illimitato.

iCloud Photo Library funziona con il tuo Mac o PC e l'app Foto di Apple per raccogliere e archiviare tutte le tue foto e i tuoi video su iCloud. Ciò mantiene la tua raccolta aggiornata e facilmente accessibile su iPhone, iPad, iPod touch, Mac, Apple TV e iCloud.com. Ottieni i primi 5 GB gratuitamente, quindi i prezzi vanno da 99 centesimi al mese per 50 GB a $ 2,99 per 200 GB, $ 9,99 per 1 TB e $ 19,99 per 2 TB di spazio di archiviazione.

Libreria foto iCloud

Photoshelter, oltre all'archiviazione e al backup, ti consente di organizzare, mostrare e persino vendere le tue immagini. Non è necessario creare un sito Web separato, poiché Photoshelter lo inserisce nel servizio. A differenza di altri servizi cloud, i backup non sono automatizzati. Un piano di archiviazione di base da 4 GB costa $ 8 al mese (fatturato ogni anno) mentre i piani Standard e Pro sono disponibili per 100 GB e spazio di archiviazione illimitato rispettivamente a $ 25 e $ 45 al mese.

Backblaze esegue automaticamente il backup delle foto (e di altri file), offrendo spazio di archiviazione illimitato, dimensioni e tipi di file a $ 5 al mese. È un'ottima opzione per i fotografi con una scorta di immagini RAW.

Backblaze backup online

Unità esterne

Potresti aver iniziato mantenendo la tua raccolta di foto direttamente sul disco rigido principale del tuo computer, ma anche se stai utilizzando un software di gestione delle risorse e di modifica della barra come Apple Photos, Adobe Lightroom o Corel PowerShot, probabilmente hai scoperto che la maggior parte dei computer non ha il spazio per ospitare una collezione di foto RAW in crescita. Il tuo disco rigido funge principalmente da stazione di destinazione per un'ulteriore distribuzione o semplicemente come piattaforma di editing.

Le immagini e i video originali direttamente dalla scheda della fotocamera dovrebbero essere archiviati idealmente in alcuni tipi di unità esterne: unità disco fisso, unità a stato solido, unità flash USB e per configurazioni avanzate, array di unità disco rigido e archiviazione collegata in rete. Le unità esterne sono disponibili in modelli desktop o portatili che si collegano tramite USB, Thunderbolt o wireless. Marchi come Seagate, LaCie, Western Digital, G-Technology, Buffalo e altri hanno in genere unità appropriate per i consumatori che vanno dal prezzo di $ 55 per un'unità USB 3.0 portatile Seagate da 1 TB a $ 146 per un modello desktop Western Digital 3 USB da 5 TB.

Desktop da 3 TB Western Digital USB 3

Le unità disco rigido esterne, indipendentemente dalla marca, fanno una cosa: archiviano i tuoi dati e li mantengono sicuri e accessibili. Le unità disco rigido ruotano estremamente velocemente (in genere a 5400 o 7200 RPM) in modo da poter accedere immediatamente alle foto da qualsiasi punto dell'unità. I dati vengono archiviati magneticamente, quindi rimangono sull'unità anche dopo lo spegnimento. I modelli portatili sono particolarmente comodi perché facili da trasportare.

Unità USB 3.0 portatile Seagate da 1 TB

Le unità a stato solido esterne (SSD) utilizzano chip di memoria flash stabili e durevoli per archiviare le immagini. Queste unità sono più costose e contengono meno dati rispetto alla rotazione delle unità disco rigido, ma sono robuste e resistenti per i viaggi. Un SSD portatile Samsung T3 da 500 GB, ad esempio, costa $ 198.

SSD portatile Samsung T3 da 500 GB

Gli utenti domestici avanzati potrebbero anche prendere in considerazione array di dischi rigidi, noti anche come RAID (array ridondante di dischi indipendenti) di Drobo, G-Tech, Synology e altri. I RAID sono composti da diversi dischi rigidi in un contenitore che agiscono di concerto come un disco rigido gigante, gestito dal software del controller. Diverse configurazioni RAID hanno scopi diversi, come offrire prestazioni più rapide o eseguire il mirroring dei contenuti su due unità. Le disposizioni RAID tendono ad essere più di una configurazione di livello professionale e sono più costose e complesse rispetto alle soluzioni consumer tradizionali. Ma il RAID da solo non è considerato il massimo in termini di backup, ma solo una parte della strategia. Dopotutto, anche le unità RAID possono fallire.

Drobo 5D Direct Attached Storage

Network Attached Storage (NAS), considerato anche una tecnica di livello professionale, è un sistema di condivisione di file tra più computer contenente una o più unità di archiviazione. Un NAS domestico con due dischi rigidi preinstallati - come il Western Digital My Cloud Mirror da 8 TB, costa circa $ 399, mentre un modello di business a due alloggiamenti come il Buffalo TeraStation 5200DN da 2 TB costa circa $ 450.

Western Digital 8 TB NAS My Cloud Mirror

Memoria flash

Le unità flash USB a prezzi accessibili di SanDisk, Lexar, PNY e Kingston - o anche schede SD ad alta capacità che vanno da 64 GB a 512 GB - possono fornire un ulteriore livello di sicurezza, specialmente quando sei in viaggio. Con la loro memoria flash, le schede SD sono robuste e compatte. Avrai bisogno di un lettore di schede o di un laptop con un lettore integrato. È possibile salvare le immagini originali su una scheda di memoria o, per lo meno, assicurarsi che il backup delle foto sia eseguito in più punti prima di cancellare la scheda.

Unità flash USB 2.0 da 64 GB PNY Attache

Preparati al peggio

È possibile che l'intero flusso di lavoro sia impostato e funzioni come una macchina ben oliata, ma cosa succede se ti succede qualcosa? I tuoi cari saranno in grado di accedere ed elaborare la tua raccolta di file di foto RAW senza di te? Proprio come la disposizione delle altre risorse, è necessario prevedere disposizioni per le foto RAW. Scrivi istruzioni esplicite nella lingua dei non addetti ai lavori in modo che i familiari che non sono esperti nel fotoritocco possano accedere e visualizzare le tue foto o, se necessario, designare una persona esperta di foto come padrino di quel triste compito.

Linea di fondo

Quando prendi la decisione di girare RAW, stai impegnando i tuoi ricordi in eccellenza fotografica e longevità. Il modo migliore per preservare quei momenti è pianificare ed eseguire una strategia coerente per il loro backup e archiviazione che assicuri ai futuri spettatori di condividere le esperienze della tua vita per molti anni a venire.