I separatori di cavi prendono un singolo segnale in ingresso e lo inviano a due o più uscite. Si trovano comunemente in case e aziende in cui più di un televisore è collegato a un singolo cavo TV coassiale. Dividendo il segnale, gli splitter lo indeboliscono, limitando il numero di split che possono essere installati su qualsiasi linea senza un amplificatore di segnale. Esistono diversi tipi base di divisori di cavi sul mercato.

...

Spaccacavi per trasformatore

Gli splitter per cavi del trasformatore dividono il segnale uniformemente alle porte di uscita senza troppe perdite mentre passa attraverso lo splitter stesso.

Spaccacavi per resistori

I resistori sono componenti più economici dei trasformatori, rendendo gli splitter resistivi più economici rispetto agli splitter per trasformatori. L'uso di uno splitter resistore comporta un significativo degrado del segnale, con una perdita del segnale del 50 percento nello splitter e l'altro 50 percento del segnale diviso tra le uscite. (riferimento 1)

Splitter ad alta e bassa frequenza

Gli splitter per cavo coassiale (il cavo utilizzato per i segnali TV) sono fatti per funzionare con la banda 5-1000 MHz utilizzata dai moderni segnali via cavo digitali o con la banda 5-2300 MHz utilizzata dai segnali TV via satellite. È possibile utilizzare gli splitter ad alta frequenza per i segnali dei cavi a bassa frequenza, poiché la loro gamma comprende l'intera gamma delle basse frequenze. Gli splitter a bassa frequenza, tuttavia, non possono essere utilizzati per i segnali satellitari.

Splitter bilanciati e sbilanciati

Tutti gli splitter hanno una certa quantità di perdita del segnale, che viene misurata in decibel (dB). La perdita varia da 3,5 decibel in uno splitter bidirezionale fino a 14,5 decibel per un modello a 16 vie. Gli splitter con un numero pari di porte di uscita avranno una perdita di uscita bilanciata, in cui tutte le porte emettono un segnale con intensità identica. Gli splitter sbilanciati, al contrario, hanno un numero dispari di porte di uscita, alcune delle quali hanno una perdita di segnale inferiore rispetto ad altre. L'uso di uno splitter sbilanciato è utile se si divide un cavo coassiale tra un modem e diversi televisori, poiché i televisori non hanno bisogno della stessa larghezza di banda.

Materiali splitter

I divisori di cavi hanno comunemente alloggiamenti che sono nichelati, cromati e zincati o cromati con aggiunta di una lega di zinco. I modelli nichelati sono utili per l'installazione all'esterno in ambienti corrosivi o salati, mentre gli altri tipi devono essere installati in un involucro se collocati all'esterno. Tutti i tipi di materiale funzioneranno all'interno.

Separatori di cavi non coassiali

I separatori di cavi sono disponibili per quasi ogni tipo di cavo audio, video o dati. In tutti i casi, gli splitter non alimentati indeboliranno il segnale che viaggia nel cavo dividendolo tra più uscite. L'indebolimento può causare problemi ai dispositivi USB che assorbono energia dal cavo stesso e alle connessioni video ad alta definizione che utilizzano cavi HDMI i cui segnali potrebbero deteriorare una divisione.