PayPal, il sito Web di transazioni finanziarie, ti consente di acquistare articoli e ricevere pagamenti per articoli o servizi venduti. Ti consente inoltre di inviare rimborsi per articoli contestati o persi. Tuttavia, se viene trovato l'articolo smarrito o la situazione viene risolta in altro modo, non sarà possibile annullare il rimborso tramite PayPal e sarà necessario ottenere i propri soldi con metodi alternativi.

...

Annullamento di un rimborso: non un'opzione

PayPal non ti consente di annullare i rimborsi che sono già stati emessi. Questa regola si applica sia ai singoli conti PayPal sia ai conti PayPal detenuti da organizzazioni o aziende. Dopo aver emesso un rimborso, non hai altra scelta che lasciare che il pagamento venga eseguito. A quel punto, hai due opzioni: Puoi inviare una nuova richiesta di denaro tramite PayPal - questo significa avviare una transazione completamente nuova - oppure puoi chiedere alla persona che ha ricevuto il rimborso di restituirlo.

Annullamento di un pagamento

Sebbene PayPal non ti consenta di annullare un rimborso una volta emesso, il sito Web consente all'acquirente di annullare un pagamento che ha già inviato. Fai clic sulla scheda "Cronologia" nella scheda "Account personale" sul tuo conto PayPal; scorrere verso il basso fino a visualizzare l'elemento per il quale si desidera annullare la transazione. Fai clic sul pulsante "Annulla" sotto la colonna "Stato ordini / Azioni". Questo deve essere fatto prima di richiedere il pagamento; una volta che il pagamento è stato prelevato dal tuo conto PayPal o dal conto bancario associato, non sarai in grado di annullare la transazione e dovrai richiedere un rimborso diretto.

Richiesta di un rimborso

Una volta che una transazione è stata eseguita, che si tratti di una transazione originale o di un rimborso, non sarai in grado di annullarla. Invece, dovrai chiedere il tuo rimborso per recuperare i tuoi soldi. Ancora una volta, inizia facendo clic sulla scheda "Cronologia" nella scheda "Il mio account" sul tuo conto PayPal. Scorri l'elenco delle transazioni fino a trovare quello desiderato e fai clic sul pulsante "Dettagli" adiacente. Qui vedrai le informazioni relative alla persona da cui desideri un rimborso, incluso il suo indirizzo email; usalo per contattare direttamente la persona per richiedere un rimborso. Se hai utilizzato una carta di credito o di debito per pagare il rimborso inviato, potrebbero essere necessari fino a 30 giorni prima che l'importo rimborsato venga accreditato sul tuo account.

Richiesta di pagamento

Puoi anche recuperare i tuoi soldi richiedendo un nuovo pagamento. Questa è una transazione separata e non sarà collegata alla transazione originale o al successivo rimborso. Fai clic sulla scheda "Richiedi denaro" nella parte superiore del tuo conto PayPal. Quindi fare clic sul pulsante "Richiedi denaro" nella parte superiore della pagina successiva. Inserisci l'indirizzo e-mail del destinatario e la quantità di denaro che devi. Seleziona la casella per beni o servizi, a seconda della transazione. Per un'opzione più formale, puoi anche inviare una fattura facendo clic sul pulsante "Crea una fattura" nella parte superiore della scheda "Richiedi denaro". Compila il modulo con le informazioni relative alla transazione, incluso l'indirizzo e-mail del destinatario, informazioni sull'articolo o sul servizio acquistato e una data di scadenza per il pagamento.

Presentare una contestazione

Se non riesci a recuperare il rimborso richiedendo un nuovo rimborso o pagamento, puoi presentare una contestazione al Centro risoluzioni di PayPal. Hai 45 giorni dalla data della transazione originale per presentare la tua contestazione. Il Centro risoluzioni ti mette in contatto diretto con la persona a cui è stato emesso il rimborso originale; se non sei in grado di negoziare una soluzione, il Centro risoluzioni potrebbe essere in grado di recuperare i tuoi soldi.