Puoi mantenere MacBook Pro collegato durante la notte purché sia ​​in buone condizioni di lavoro. Se la batteria presenta danni, indicati da calore eccessivo o gonfiore, non è una buona idea lasciare il computer collegato durante la notte. Il fattore più importante per mantenere la salute della batteria è variare l'utilizzo, occasionalmente scaricando completamente la carica e alternando l'uso su CA e alimentazione a batteria.

...

Ricarica laptop MacBook Pro

I moderni modelli di MacBook Pro si caricano rapidamente fino a quando la batteria non raggiunge l'80 percento della sua capacità, quindi la carica rallenta in modo che la batteria riceva solo una goccia di elettricità per l'ultimo 20 percento. Questo ti dà una ricarica rapida per un uso immediato, lasciando anche il computer collegato per periodi prolungati, come durante la notte, senza danneggiare la batteria o usurarsi a causa del sovraccarico.

Carica lunga

Una ricarica durante la notte non danneggerà il tuo MacBook, ma se normalmente lo utilizzi con il cavo di alimentazione inserito, la batteria potrebbe perdere la capacità di durare quanto dovrebbe per carica. In questo caso, far funzionare il computer con la batteria fino a quando non si esaurisce completamente almeno una volta al mese, quindi ricaricarlo a piena capacità prima di utilizzare la batteria successiva.

considerazioni

Se lasci il MacBook collegato durante la notte, mettilo in modalità sospensione o spegnilo, a meno che non sia necessario per un motivo specifico, ad esempio un download di grandi dimensioni che stai eseguendo durante la notte. Posizionare il MacBook in modalità sospensione o spegnerlo riduce il rischio di surriscaldamento dovuto all'attività del processore durante la notte. Posizionare sempre il computer su una superficie solida e piana che consenta la ventilazione sotto il computer e sul retro, nonché su tutti i lati dell'adattatore di corrente, se lo si utilizza durante la notte con alimentazione CA.

avvertimento

Se il tuo MacBook Pro diventa insolitamente caldo dopo averlo lasciato collegato durante la notte, scollegalo e lascialo raffreddare, quindi portalo da uno specialista di riparazione Apple certificato. Questo di solito non è un problema con i moderni MacBook, ma le vecchie batterie dei MacBook possono deteriorarsi nel tempo e la lunga carica può creare calore indesiderato. Se il tuo MacBook ha una batteria rimovibile, come la maggior parte dei modelli precedenti al 2009, puoi sostituire tu stesso la batteria per una ricarica notturna più sicura.