Non è insolito vedere un sedicenne passeggiare per una scuola, il quartiere o in qualsiasi altro luogo in pubblico a parlare o mandare messaggi al cellulare. Tuttavia, le probabilità sono che il contratto non sia sotto il nome del giovane. Secondo le leggi degli Stati Uniti, un sedicenne non può firmare un contratto di telefonia cellulare, ma ciò non significa che l'adolescente non possa avere accesso a un telefono. I minori che desiderano ottenere un telefono cellulare hanno una serie di opzioni.

...

La legge

Un minore non ha il diritto di firmare un contratto legalmente vincolante di alcun tipo, incluso un contratto di telefonia cellulare. Se una sedicenne voleva possedere e gestire un telefono cellulare, avrebbe bisogno di qualcuno di età superiore ai 18 anni per firmare il contratto ad esso associato per lei. Quella persona sarebbe quindi legalmente responsabile per qualsiasi debito acquisito dal 16enne. Se l'adulto volesse recedere dal contratto di telefonia cellulare, avrebbe il diritto di farlo indipendentemente dal fatto che il minore sia d'accordo o meno. Tuttavia, dovrebbe pagare le tasse di risoluzione anticipata se il servizio di telefonia cellulare fosse ancora sotto contratto.

Cambio del contratto

Non appena un minore raggiunge la maggiore età - 18 anni - il contratto di cellulare stipulato dal suo tutore legale o dall'adulto che lo ha firmato può essere trasferito a suo nome. Ciò può essere ottenuto contattando il fornitore di servizi e chiedendo alla società di apporre il contratto con il nome del diciottenne. La maggior parte dei contratti dura per almeno due anni. Se il minore ha 16 anni quando ottiene il telefono, il contratto sarà completato - o quasi in fase di completamento - quando compie 18 anni. A questo punto, il minore può continuare con il piano di servizio con il proprio nome o averlo risolto senza penalità.

Paga come vai

Se hai 16 anni, puoi comunque ottenere un telefono cellulare senza l'aiuto di un adulto acquistando un telefono a consumo. Questi telefoni cellulari non richiedono una carta di credito o un contratto, consentendo al minore di acquistarne uno da solo. Il minore deve aggiungere denaro al suo account di cellulare per guadagnare minuti - o tempo di conversazione - ed è tenuto ad aggiungere altri minuti quando si esaurisce per continuare a utilizzare il telefono. A differenza di un cellulare con contratto, il minore può smettere di usare il telefono a consumo in qualsiasi momento senza penalità. I telefoni pay-as-you-go sono l'ideale per i genitori che vogliono che i loro figli abbiano un telefono ma non vogliono il contratto a loro nome.

Il contratto minore

Se un ragazzo di 16 anni firma in qualche modo un contratto di telefonia cellulare con un fornitore, le sanzioni previste variano a seconda dello stato. Mentre il contratto diventerebbe legalmente nullo, il minore dovrà affrontare accuse di false dichiarazioni. Ad esempio, se avesse usato un documento d'identità falso e un nome per firmare il contratto, avrebbe dovuto affrontare le penalità previste per farlo. Se hai 16 anni e vuoi stipulare un contratto di telefonia cellulare per ottenere un telefono specifico, chiedi ai tuoi genitori di firmare il contratto per te. Se si rifiutano, attendi fino ai 18 anni o cerca invece di ottenere un telefono prepagato.