Sebbene forniscano ai dispositivi di elaborazione connessioni wireless a Internet, i router Wi-Fi, noti anche come router wireless, devono funzionare su una linea fissa via cavo per funzionare correttamente. Al momento della pubblicazione, queste linee terrestri si presentano sotto forma di linee telefoniche e via cavo, ognuna delle quali è in grado di trasferire dati tra un dispositivo informatico e Internet a velocità diverse.

Cavi per computer collegati al server

Tipi di connessione

I router Wi-Fi forniscono a dispositivi come computer e telefoni cellulari l'accesso a Internet tramite DSL e connessioni via cavo. DSL è in genere offerto da compagnie telefoniche, come CenturyLink e AT&T, mentre compagnie televisive via cavo, come Comcast e Time Warner, forniscono collegamenti via cavo. Al momento della pubblicazione, solo Verizon offre una connessione Internet via cavo in fibra ottica, nota come FiO, che è la più veloce del settore, secondo la Guida all'accesso a Internet ad alta velocità.

costi

Le connessioni Internet DSL trasferiscono i dati fino a 15 megabit al secondo, mentre le connessioni via cavo possono raggiungere velocità fino a 105 Mbps. La connessione FiOS di Verizon trasferisce i dati fino a 150 Mbps. Queste velocità, ottenute in condizioni ottimali, possono variare in base a una serie di fattori, incluso il traffico di rete. Sebbene il router riceva i dati a queste velocità dalle connessioni di rete fissa, la tecnologia Wi-Fi del tuo computer determina la velocità con cui elabora i dati.

Standard Wi-Fi

Al momento della pubblicazione, la famiglia Wi-Fi include gli standard 802.11a, 802.11b, 802.11 ge 802.11n, ognuno dei quali trasferisce i dati a velocità diverse. Lo standard 802.11b è stato il primo a raggiungere il mercato ed è in grado di trasferire dati fino a 11 Mbps. I protocolli 802.11a e 802.11g sono stati i prossimi ad arrivare e trasferire i dati fino a 54 Mbps, mentre il protocollo 802.11n è il più recente e veloce, trasferendo i dati fino a 600 Mbps. Di quali di questi standard è dotato il computer in ultima analisi determina la velocità con cui il computer elabora i dati. Ad esempio, se si dispone di una connessione via cavo che raggiunge velocità fino a 105 Mbps ma il computer ha solo lo standard 802.11b, il computer elaborerà i dati a soli 11 Mbps.

considerazioni

La maggior parte dei router ha un limite di cinque dispositivi che, una volta raggiunto, può causare velocità di trasferimento dati più lente. I router Wi-Fi hanno la possibilità di proteggere la tua rete wireless attivando la sua funzione di blocco di sicurezza, che limita chi può accedere alla tua rete. Questo blocco di sicurezza richiede agli utenti di inserire l'ID del router per accedere al router e alla sua rete. Limitare l'accesso al router può aiutare a preservare il numero di slot di connessione disponibili.