Gli umani tendono a impegnarsi in imprese criminali quando il tasso di rendimento degli investimenti è elevato e il rischio di perdita è basso. Questo calcolo viene effettuato ogni giorno da parte dei criminali informatici e hanno concluso che è redditizio continuare a commettere frodi, rubare informazioni finanziarie e hackerare le reti in tutto il mondo.

...

Storia

...

Quando la tecnologia del personal computer era relativamente nuova e le reti stavano diventando onnipresenti negli anni '90, coloro che si dedicavano ad attività illegali di hacking lo facevano allo scopo di migliorare la loro conoscenza dei sistemi, testare le loro capacità e competere contro altri per il riconoscimento come il miglior hacker . Pertanto, le intrusioni nelle reti, che vanno dalle installazioni militari alle istituzioni commerciali, erano poco più che fastidi e probabilmente non rappresentavano un rischio a lungo termine per la sicurezza. Inoltre, mentre virus, spyware e cavalli di Troia sono diventati più dirompenti, queste intrusioni sono state viste come un fastidio simile al vandalismo. Oltre a disabilitare un computer o farlo funzionare più lentamente, intrusioni come queste non hanno raggiunto il livello di preoccupazione normalmente associato al comportamento criminale. Eppure, come la storia ci mostra, ogni volta che un gruppo di persone sviluppa abilità che danno loro un vantaggio sulla società in generale, alcuni alla fine potranno sfruttare e vittimizzare la società.

Evoluzione

...

Secondo l'FBI e l'Association for Computing Machinery, gli ultimi anni hanno visto un'esplosione nelle violazioni della sicurezza informatica utilizzate per rubare, estorcere e ingannare. Questa nuova razza di criminali informatici non è più motivata esclusivamente dall'ego e dalle capacità tecnologiche. Invece, i criminali informatici hanno scoperto che le abilità che hanno imparato da adolescenti - penetrare nelle reti delle scuole superiori o creare virus dirompenti per vantarsi con i loro amici - sono ora utili anche per vivere comodamente.

Crimine della vecchia scuola

...

A differenza dei crimini commessi nel mondo fisico, il crimine informatico richiede investimenti minimi o nulli. Un criminale che attacca qualcuno per strada richiede una pistola e un po 'di conoscenza di base, e un tale crimine comporta il rischio di incarcerazione o lesioni se la vittima mette in campo una rissa. Un'attività criminale più complessa, come rapinare una banca o gestire una racchetta di protezione, richiede l'organizzazione di diverse persone e, in una certa misura, il loro equipaggiamento e addestramento. Nel mondo reale, le leggi dell'economia si applicano ai criminali e i criminali devono prendere decisioni su quanto possono investire e rischiare.

Nuova arena

...

Online, un potenziale criminale di solito deve solo preoccuparsi della sua capacità di compromettere i sistemi sicuri o di indurre qualcuno a rivelare le sue informazioni finanziarie. I criminali informatici possono operare in remoto da paesi in cui rischiano poche interferenze da parte delle forze dell'ordine. Attraverso gli stessi sistemi che rendono possibile l'e-commerce, i criminali informatici sono in grado di commettere facilmente crimini. Inoltre, a differenza del mondo fisico, i criminali informatici non hanno bisogno di confrontarsi con gruppi o individui in competizione per territorio.

Vantaggio fuorilegge

...

Pertanto, è facile entrare nel mercato e, poiché il mercato è così grande, poco in termini di concorrenza diretta. Di fatto, spesso vi è collaborazione e reti allentate di criminali informatici, che, invece di lottare per il controllo come fanno le gang del mondo reale, lavorano insieme per migliorare le loro capacità e abilità e cercare nuove opportunità. Questa organizzazione "open source" è una delle ragioni per cui il crimine informatico è così difficile da combattere usando metodi e organizzazioni tradizionali. Le forze dell'ordine gerarchiche e statiche, ad esempio, di solito si basano su leggi, regolamenti e procedure interne definite per operare efficacemente contro i criminali. Gli strumenti che sono efficaci per le forze dell'ordine sulla strada sono inefficaci nel regno virtuale. La tecnologia e la tattica dei criminali informatici possono cambiare più rapidamente di quanto le forze dell'ordine possano adattarsi a loro.