I cavi in ​​fibra ottica sono costituiti da più trefoli di fibre ottiche, trefoli sottili di vetro puro progettati per trasmettere luce. Quando centinaia o migliaia di questi trefoli vengono messi insieme, sono in grado di trasmettere onde di luce fino a 60 miglia. I segnali elettrici, come i segnali televisivi, vocali o dati, vengono convertiti in segnali ottici di alta qualità utilizzando un trasmettitore ottico e inviati alla velocità della luce, producendo un metodo rapido e di alta qualità per la trasmissione dei dati.

Storia

Il concetto di guida della luce riflessa fu dimostrato già nel 1840, quando gli scienziati francesi Daniel Colladon e Jacques Babinet furono in grado di trasmettere la luce lungo un flusso di liquido, soprannominato un "tubo di luce". Utilizzando questo principio, il cavo in fibra ottica fu sviluppato per la prima volta negli anni '70, rivoluzionando il settore delle telecomunicazioni. Fino ad allora, i segnali erano stati inviati e ricevuti utilizzando fili di rame o sistemi satellitari, che ora sono stati in gran parte sostituiti dalla tecnologia in fibra ottica.

Struttura in fibra ottica

Le fibre ottiche sono costituite da un nucleo di vetro puro circondato da più strati. Il primo strato è un rivestimento riflettente, che si comporta come uno specchio lungo e flessibile, che riflette la luce lungo la lunghezza del nucleo di vetro. Questo principio è noto come riflessione interna totale. Successivamente, viene applicato uno strato protettivo esterno noto come rivestimento "tampone" per proteggere la fibra da danni e umidità. Fasci di queste fibre ottiche sono quindi racchiusi da uno strato rinforzante di filato aramidico e infine una "guaina" di plastica per creare un cavo a fibre ottiche completo.

applicazioni

I cavi a fibre ottiche sono ora utilizzati come la forma predominante di trasmissione nelle comunicazioni, nella televisione via cavo e in Internet. Il continuo sviluppo della tecnologia Internet è stato possibile solo attraverso l'uso della fibra ottica. L'ultimo sviluppo è una connessione Internet diretta, denominata "fibra domestica" (FTTH), che offre velocità e qualità della connessione superiori. I servizi FTTH sono ancora molto limitati perché il costo rispetto alle connessioni Internet standard è molto elevato.

vantaggi

I cavi in ​​fibra ottica offrono trasmissioni di qualità superiore rispetto ai sistemi satellitari e di rame. Le telecomunicazioni a lunga distanza che utilizzano la tecnologia satellitare sono soggette a connessioni deboli e eco, che sono notevolmente migliorate quando si utilizza la fibra ottica. I cavi in ​​rame utilizzati per la trasmissione elettrica sono molto più grandi e più pesanti, hanno una capacità di larghezza di banda molto più bassa, sono influenzati da interferenze elettromagnetiche e sono soggetti a maggiori tassi di perdita su lunghe distanze. Questi problemi vengono praticamente eliminati con l'uso della tecnologia a fibre ottiche.

svantaggi

Nonostante i suoi numerosi vantaggi, i cavi in ​​fibra ottica rimangono ancora l'opzione più costosa in quasi tutte le applicazioni. A seconda del tipo e della scala del progetto, altre opzioni potrebbero essere ancora favorevoli economicamente rispetto alla fibra ottica. In particolare, la "giunzione" o l'unione di cavi su lunghe distanze è difficile e costosa. Inoltre, il cablaggio in fibra ottica non ha la capacità di trasferire energia oltre ai dati, rispetto al tradizionale cablaggio in rame.