Sia l'IP cellulare che l'IP mobile sono standard aperti pubblicati dall'Internet Engineering Task Force (IETF). La differenza tra i due è la loro zona operativa. L'IP cellulare è simile a una LAN (Local Area Network) mentre l'IP mobile è analogo a una Wide Area Network (WAN).

...

Storia

L'IP cellulare è stato proposto per la prima volta nel gennaio 2000, ma non è mai stato accettato come standard formale. L'IP mobile è stato definito nell'agosto 2002.

Funzione

Un altro nome per Mobile IP è IP-Mobility Management (IP-MM). Una delle sue funzioni principali è quella di definire un modo per identificare un punto su Internet che si allontana fisicamente dalla sua posizione indirizzata. Questo problema viene risolto consentendo a un'unità un secondo indirizzo "cura di", che consente di correggere un indirizzo IP in una posizione diversa. L'IP cellulare è un protocollo proposto per la "micro-mobilità". In questo modo il traffico IP viene instradato in un intervallo fisso su dispositivi wireless.

Caratteristiche

L'IP mobile è uno standard internazionale approvato ufficialmente. L'IP cellulare compete con altre soluzioni di micro-mobilità. Un parallelo con il routing a filo fisso è che il protocollo Border Gateway è obbligatorio per il routing su Internet, ma per le LAN sono disponibili numerosi protocolli di routing.