Un errore può interrompere il flusso del programma, creare risultati insensati o interrompere completamente un programma. Comprendere le differenze tra errori di sintassi e errori logici aiuta il processo di debug rendendo la localizzazione degli errori un'attività più semplice. Nessuno dei due tipi di errore è limitato alla programmazione e gli esempi di vita reale sono facili da individuare.

...

Logica e sintassi

Pensa alla logica come domande sì-o-no e sintassi come le parti del discorso. La logica è una progressione di conclusioni basate su semplici dichiarazioni. Modelli logici complessi vengono creati combinando una serie di istruzioni che definiscono il risultato desiderato. Le dichiarazioni logiche possono essere espresse matematicamente, ma gli errori di sintassi no. Un errore di sintassi è in genere un'azione eseguita inutilmente, nell'ordine sbagliato o completamente fuori contesto per l'uso previsto. Gli errori di sintassi possono essere rilevati dal software analitico, mentre un errore logico è difficile da discernere per il computer.

Errori di funzionamento e sintassi del programma

Durante la programmazione, si verifica un errore di sintassi quando il programma tenta di valutare un'istruzione e incontra un comando fuzzy o un'istruzione impossibile. Un esempio di errore di sintassi potrebbe essere un'equazione con variabili non definite o un comando di stampa senza valore di stampa. Pensando alla sintassi come alle parti del discorso puoi capire l'importanza di una corretta organizzazione delle istruzioni di programmazione. I comandi sono azioni che vengono eseguite sull'argomento dell'istruzione, con descrizioni aggiuntive e comandi di ramificazione aggiunti alla struttura sotto forma di operandi come AND, OR e WHILE tra gli altri, così come sono nel discorso.

Logica e sintassi nella vita reale

Gli errori logici sono calcoli errati o interpretazioni errate di eventi. In molti casi, si verifica un errore logico quando si trae una conclusione senza prove sufficienti. Ad esempio, supporre che l'alimentazione sia spenta perché non ci sono apparecchi elettrici in funzione è un errore logico perché contiene solo un presupposto. Un cortocircuito elettrico dell'interruttore principale è un esempio di errore di sintassi, poiché il sistema non è in grado di rispettare un assorbimento totale a terra.

Errori e corruzione dei dati

Se un errore logico viene scritto in un programma, ha il potenziale per danneggiare i dati o addirittura interrompere l'esecuzione del programma. Una volta stabilito un valore errato, il computer continuerà a utilizzare quel valore perché non è in grado di riconoscere l'errore e lo trasmette al programma. Ciò potrebbe portare a un database corrotto, calcoli errati o immagini confuse. Gli errori di sintassi possono causare il danneggiamento dei dati introducendo comandi errati o l'interruzione prematura dell'esecuzione del programma.

Errori logici e punti di tracciamento

Le funzioni geometriche sono particolarmente sensibili agli errori logici. Le formule che coinvolgono più operandi devono essere attentamente valutate e conservate nell'ordine corretto delle operazioni. Le istruzioni composte che coinvolgono le istruzioni IF..THEN..ELSE possono causare overflow dei dati o risultati di stampa imprevisti, come una casella che viene tracciata inversamente anziché con incrementi in avanti. Poiché questo tipo di errore è un'equazione legale, il compilatore del linguaggio non rileva l'errore e diventerà evidente solo quando il programma viene eseguito.