I cavi SATA sono disponibili in vari colori oltre a blu e rosso, tra cui nero, giallo e arancione. Alcuni cavi SATA si illuminano anche al buio. Le differenze tra i cavi SATA dipendono dal tipo di connettore utilizzato e dal modo in cui si configura l'hardware del computer. I loro colori possono aiutarti a distinguere tra i dispositivi collegati dai cavi SATA, ma il colore da solo non segnala differenze funzionali tra loro.

Primo piano delle mani di un tecnico con voltmetro

Schede madri

I cavi SATA rossi non sono diversi dai cavi SATA blu. È possibile collegare un nuovo disco rigido con un cavo blu in un sistema che utilizza cavi rossi per dispositivi esistenti. Alcuni produttori di componenti colorano gli slot o le porte sui loro design della scheda madre, ma a differenza delle schede audio e delle porte periferiche, che usano un codice colore standard, altri colori delle porte non segnalano la funzionalità. Un produttore può scegliere porte e cavi rossi o blu per abbinare i colori aziendali.

cavi

I dischi rigidi SATA richiedono due cavi, uno con 15 pin per l'alimentazione e uno con 7 pin per il trasporto dei dati. Entrambi i cavi si collegano alla parte posteriore del disco rigido. Il cavo di alimentazione dell'unità si collega all'alimentatore o all'alimentatore. Il cavo dati, che a volte viene fornito in dotazione con l'unità, si collega a uno slot SATA sulla scheda madre. La maggior parte degli slot SATA delle schede madri porta numeri che iniziano con SATA0 e vanno verso l'alto.

impostazioni

Una combinazione di cavi SATA rossi e blu potrebbe indicare che i dispositivi SATA di un computer non si collegano tutti allo stesso bus. Alcuni costruttori di PC personalizzati possono designare i diversi bus con cavi di colore diverso. Su una scheda madre che non ha abbastanza porte SATA per soddisfare le tue esigenze, puoi collegare una scheda PCI per aggiungere ulteriori porte SATA. Le porte SATA che aggiungi non usano lo stesso bus delle porte SATA sulla scheda madre.

eSATA

Alcuni cavi supportano dispositivi SATA esterni o eSATA. Come le unità USB e FireWire, questi dispositivi si collegano al computer esternamente tramite una porta eSATA. Sebbene eSATA e cavi SATA interni possano incorporare connettori che sembrano identici, l'aspetto può essere ingannevole. I connettori differiscono e i cavi non possono sostituirsi l'un l'altro. Se si accumula una raccolta di cavi di ricambio, etichettarli chiaramente in modo da poterli distinguere senza tentativi ed errori.