I sistemi di cavi in ​​fibra ottica convertono pacchetti di dati - immagini, testo, video, e-mail - in un flusso di luce. La luce viaggia attraverso il cavo dal mittente al ricevitore, che lo converte nella sua forma originale. La comunicazione wireless converte i dati che trasmette in onde elettromagnetiche per la trasmissione. Entrambe le alternative hanno sostenitori che le valutano come il mezzo di comunicazione superiore.

Velocità

In teoria, una rete wireless può trasmettere dati alla stessa velocità della fibra ottica. In pratica, le fibre ottiche raggiungono velocità massime più elevate. Ciò è particolarmente vero quando le reti diventano congestionate, poiché tutti gli utenti delle reti wireless condividono la stessa larghezza di banda. Più utenti in qualsiasi momento, più congestionata e lenta diventa la rete wireless. La fibra ottica è in grado di raggiungere velocità molto più elevate rispetto alle reti attuali. Se l'azienda aggiorna le sue altre apparecchiature, i cavi in ​​fibra ottica possono inviare messaggi più veloci.

Distanza

I segnali wireless si degradano con la distanza: più l'utente è lontano dalla stazione di trasmissione, più debole è il segnale. I fili in fibra ottica possono trasmettere un segnale chiaro molto più lontano: un utente in qualsiasi punto riceve lo stesso segnale di qualcuno a molti chilometri lungo la linea. La comunicazione wireless, tuttavia, può raggiungere utenti così isolati o in campagna che è proibitivamente costoso far passare i cavi verso di loro. L'Australia ha proposto di collegare oltre il 90 percento della sua popolazione a una rete in fibra ottica per l'accesso a Internet, mentre gli australiani rurali ricevono invece il wireless.

Mobilità

Milioni di americani comunicano e navigano in Internet su una tecnologia che non funziona sui cavi. Smartphone, Blackberry e altri dispositivi portatili consentono agli utenti di accedere a Internet quasi ovunque. Negozi e caffetterie possono fornire accesso gratuito a Internet senza collegare un filo a tutti i laptop. Il rovescio della medaglia è che, in alcune città, alcuni servizi wireless non funzionano, eliminano le chiamate e raccolgono a malapena i segnali. Il numero aggiunto di utenti con applicazioni sempre più ricche di dati rallenta e ostruisce le reti locali.

considerazioni

Nonostante le differenze, molti sistemi di comunicazione utilizzano sia la fibra ottica che le trasmissioni wireless. Le società via cavo forniscono un servizio in fibra ottica alla porta di casa, ma i proprietari possono utilizzare il Wi-Fi per la propria rete. Le aziende collegano le loro reti locali, ma il personale utilizza Blackberry o iPhone per gestire la posta elettronica in viaggio. Il piano australiano di utilizzare un mix di fibra e wireless suggerisce che non esiste una tecnologia che funzioni perfettamente per tutti in ogni situazione.