Quando il computer esegue un'attività richiesta da un utente, viene sottoposto a una serie di processi che richiedono l'accesso a varie forme di memoria. La memoria del computer è un termine che può definire qualsiasi dispositivo hardware che conserva informazioni per periodi brevi o lunghi all'interno di un sistema informatico. Le due forme primarie di memoria utilizzate nei computer sono la memoria ad accesso casuale, o RAM, e la memoria di sola lettura o la ROM. Sia la RAM che la ROM lavorano insieme per ottimizzare l'esperienza del computer di un utente, assicurando che abbia le risorse disponibili per completare le attività desiderate. È interessante notare che sia la RAM che la ROM sono termini che comprendono una vasta gamma di varianti hardware. Prendersi il tempo necessario per identificare i diversi tipi di RAM e ROM può aiutarti a comprendere meglio questo elemento unico dell'informatica moderna.

Scheda di circuito

Identificazione di diversi tipi di RAM

Esistono diverse forme di RAM in uso oggi nel mondo dell'informatica. RAM statica (SRAM) e RAM dinamica (DRAM) sono considerate le due varianti principali in uso. La RAM statica richiede una fonte di alimentazione costante durante il funzionamento e può memorizzare i dati indefinitamente senza alcuna forma di aggiornamento. Ciò contrasta significativamente con la DRAM, che deve essere regolarmente ricaricata a causa del fatto che i condensatori di bordo perderanno lentamente la loro potenza. Se viene persa l'alimentazione, la DRAM perderà tutti i dati memorizzati al suo interno. Sia la SRAM che la DRAM sono considerate "memoria volatile". Le fonti di memoria volatili rilasciano tutti i dati memorizzati su di essi quando viene interrotta l'alimentazione.

Identificazione di diversi tipi di ROM

A differenza della RAM, che consente agli utenti di scrivere e riscrivere rapidamente il contenuto in base alle esigenze, la ROM viene in genere utilizzata per archiviare i dati che non verranno modificati e, invece, semplicemente letti. Una caratteristica unica della ROM è che può conservare i dati memorizzati al suo interno anche quando viene tolta l'alimentazione. Due delle forme più comuni di ROM sono la memoria di sola lettura programmabile, spesso definita PROM, e la memoria di sola lettura programmabile cancellabile o EPROM. Come puoi vedere dai loro titoli, la differenza principale tra PROM ed EPROM è la capacità di cancellare i dati memorizzati su di essi. I dati memorizzati nell'hardware EPROM possono essere rimossi quando esposti alla luce ultravioletta. Una volta che i dati sono memorizzati nella PROM, tuttavia, non possono essere rimossi.

Memoria volatile e non volatile

Una delle distinzioni più importanti da tenere in considerazione quando si discute della memoria del computer è la memoria volatile rispetto a quella non volatile. Mentre la memoria volatile, come la RAM discussa qui, perde i dati memorizzati al suo interno a seguito di una perdita di potenza, la memoria non volatile come EPROM e PROM continuerà a memorizzare i dati posti su di essi anche dopo la perdita di una connessione all'alimentazione.