Affinché un condensatore si carichi, deve essere inserito in un circuito completo che deve includere una fonte di alimentazione, un percorso e un carico. Senza un carico, la corrente non fluirà attraverso un circuito e quindi non caricherà un condensatore nel circuito. Invece di utilizzare un resistore come carico per caricare un condensatore, è possibile implementare qualsiasi altro carico. Se non è disponibile una resistenza, è possibile utilizzare una lampadina di tensione appropriata.

...

Passo 1

Collegare un'estremità di una lunghezza di filo al terminale positivo della batteria e l'altra estremità a uno dei due terminali sul condensatore.

Passo 2

Collegare un'estremità di un'altra lunghezza di filo all'altro dei due terminali sul condensatore e l'altra estremità a uno dei due terminali sulla presa della lampadina.

Passaggio 3

Collegare un'estremità di un terzo pezzo di filo all'altra estremità dei due terminali sulla presa della lampadina.

Passaggio 4

Toccare l'estremità libera di questo filo con il terminale negativo della batteria. La luce inizierà a brillare e il condensatore inizierà a caricarsi. La luce inizierà a attenuarsi. Quando la luce si spegne, il condensatore è completamente carico.