La tecnologia di comunicazione wireless definisce qualsiasi metodo di comunicazione possibile senza una connessione fisica diretta tra le due parti, descrivendo ampiamente i sistemi basati sulle onde radio. I primi sistemi di comunicazione wireless entrarono in uso alla fine del XIX secolo e la tecnologia è maturata in modo significativo negli anni successivi. Oggi, molti tipi di dispositivi utilizzano la tecnologia di comunicazione wireless, consentendo agli utenti di rimanere in contatto anche in aree remote.

Cellulari e PDA assortiti

Radio

La comunicazione radio aperta è stata una delle prime tecnologie wireless a trovare un uso diffuso e serve ancora oggi. Le radio portatili multicanale consentono agli utenti di comunicare a breve distanza, mentre le radio a banda larga e marittime offrono servizi di comunicazione a camionisti e marinai. Gli appassionati di radioamatori condividono informazioni e fungono da ausili per le comunicazioni di emergenza durante i disastri con le loro potenti apparecchiature di trasmissione amatoriali e possono persino comunicare dati digitali attraverso lo spettro radio.

Cellulare

Le reti cellulari utilizzano collegamenti radio crittografati, modulati per consentire a molti utenti diversi di comunicare attraverso una singola banda di frequenza. Poiché i singoli portatili non hanno una potenza di trasmissione significativa, il sistema si basa su una rete di torri cellulari, in grado di triangolare la fonte di qualsiasi segnale e di trasferire i compiti di ricezione all'antenna più adatta. È possibile la trasmissione di dati su reti cellulari, con moderni sistemi 3G in grado di avvicinarsi a quelli delle connessioni DSL cablate o via cavo. I provider di servizi mobili misurano in genere il loro servizio, addebitando i clienti al minuto per la voce e per i megabyte per i dati.

Satellitare

La comunicazione satellitare è un'altra tecnologia wireless che ha trovato un uso diffuso in situazioni specializzate. Questi dispositivi comunicano direttamente con i satelliti in orbita tramite un segnale radio, consentendo agli utenti di rimanere connessi praticamente ovunque sulla Terra. I telefoni satellitari portatili e i modem dispongono di hardware di trasmissione e ricezione più potente rispetto ai dispositivi cellulari a causa della maggiore portata e sono di conseguenza più costosi. Per installazioni semi-permanenti o permanenti, come ad esempio attrezzare una nave per la comunicazione satellitare, un sistema di comunicazione più tradizionale può collegarsi a un singolo uplink satellitare, consentendo a più utenti di condividere la stessa apparecchiatura di trasmissione.

Wi-Fi

Il Wi-Fi è una forma di comunicazione wireless a basso consumo utilizzata da computer e dispositivi elettronici portatili. In una configurazione Wi-Fi, un router wireless funge da hub di comunicazione, collegando i dispositivi portatili a una connessione Internet cablata. Queste reti hanno una portata estremamente limitata a causa della bassa potenza delle trasmissioni, consentendo agli utenti di connettersi solo nelle immediate vicinanze di un router o di un ripetitore di segnale. Il Wi-Fi è comune nelle applicazioni di rete domestiche, consentendo agli utenti di collegare i dispositivi senza cavi lunghi e in applicazioni commerciali in cui un'azienda può fornire accesso wireless a Internet ai propri clienti. Le reti Wi-Fi possono essere libere da usare, oppure i loro proprietari potrebbero proteggerle con password e restrizioni di accesso.